Esplora Menu Search Cerca
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ville Venete: Villa Valmarana ai Nani

Una leggenda su una principessa triste per un posto che ha colpito anche Goethe

Lascia un commento

Slow Tour attraverso le Ville Palladiane del Veneto: siamo a Villa Valmarana ai Nani. Secondo la storia, la figlia del nobile proprietario di questa villa soffriva di nanismo e i suoi genitori decisero di circondarla solo di gnomi, per non farla sentire diversa. Un bel giorno arrivò alla Villa un bellissimo principe: lei si innamorò di lui, ma lui la derise. Superata dalla disperazione, salì sulla torre più alta e si suicidò. Tutti i suoi gnomi, nel dolore, rimasero pietrificati. Ecco perché nel giardino e sul muro di cinta ci sono molte statue di gnomi che stanno ancora osservando la ragazza che dorme.

In realtà, Villa Valmarana (vicino a Vicenza) risale alla fine del 17 ° secolo e dal 1720 fino ai giorni nostri è sempre stata in possesso della famiglia Valmarana. Giustino Valmarana infatti nel 1736 volle che la villa fosse restaurata da Muttoni, lo stesso famoso architetto che restaurò Villa Trissino.

Oggi ho visitato Villa Valmarana che Tiepolo ha decorato, dando libero corso a tutte le sue virtù e difetti. Non è riuscito a realizzare lo stile sublime come quello naturale, ma in questo aspetto ci sono cose splendide: come decoratore, in generale entusiasta, è pieno di felicità e intelligenza.

È così che Goethe descrisse la villa nel suo “Viaggio italiano” nel 1786. Ciò che mi ha colpito di più degli affreschi di Tiepolo è la magnifica rappresentazione del sacrificio di Iphigenia e di tutti gli altri dipinti sul tema mitologico (La stanza dell’Iliade, La stanza dell’Eneid …). I proprietari di case che accolgono le persone nella Villa provengono da una nobile famiglia di tre secoli. D’altra parte, sono imprenditori turistici moderni e pratici che lavorano per preservare un patrimonio artistico così inestimabile. Il tour di questa Villa è davvero un’esperienza affascinante.

Veneto The Land of Venice

Prodotto in collaborazione con l’Ente Turistico del Veneto

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi