Esplora Menu Search Cerca

Turisti per Caso Slow Tour numero 12

Speciale città aperte! In edicola da venerdì 15 ottobre

Lascia un commento

L’estate è finita, ma non è finita la nostra voglia di viaggiare. Se c’è un tipo che interpreta al meglio le stagioni, è proprio il turista. Finite le Ferie vere e proprie, ora è stagione di fine settimana, di week-end organizzati al volo. L’autunno, col suo clima che ci rende dubbiosi a frequentare la natura, è la stagione delle Città. Città d’arte, città storiche, città che offrono Musei, ristoranti e occasioni di intrattenimento. In questo numero della nostra Rivista abbiamo cucinato un piatto ricchissimo di idee e di spunti.

Turisti per Caso Slow Tour di novembre è in edicola da venerdì 15 ottobre, anche in digitale sul sito di Sprea Editori

Turisti per Caso Slow Tour di novembre

Tra l’altro, oltre alle differenze connaturate alla diversità dei luoghi, c’è una interessantissima “biodiversità” letteraria e psicologica da parte degli autori: ogni diario di viaggio è diverso dall’altro, ha un tono diverso e un diverso approccio. Cominciamo con Silvia, che ci racconta Madrid, con un diario molto preciso ma anche molto personale: un perfetto prototipo dello stile turistipercaso. Patrizia invece ci racconta Amsterdam con molto puntiglio e grande precisione, a volte iperrealista/minimalista: molto utile. Poi c’è un mio (di Syusy) intervento straordinario, per raccontare la mia città: Bologna. Tiziano invece ci racconta Torino, con la precisione di una vera Guida turistica, dove si mischiano informazioni e divagazioni culturali. Daniele è un manager e si sente: racconta Zurigo magnificandone gli aspetti di razionalità e vivibilità. Roberto ci racconta Siracusa dal punto di vista che gli sta a cuore da sempre: l’accessibilità. Silvia ci descrive Valencia come una sorta di Erasmuslandia, cioè la patria dei giovani studenti internazionali. Poi, nonostante i viaggi a lungo raggio non siano ancora facili, abbiamo comunque inserito anche il racconto estremamente interessante che ci fa Elena di Shangai. E anche il diario di viaggio di Dory, che ci racconta con grande passione e una prosa affascinante la “sua” Istanbul, con una puntata ad Ankara.

Syusy & Patrizio

Italia Slow Tour

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi