Esplora Menu Search Cerca

Le isole tirreniche

Ogni isola è una perla, dall’Elba a Ustica. Rigorosamente in barca!

L’abbiamo già dichiarato più volte: se fosse per noi trasformeremmo Adriatica in una sorta di autobus del mare, una Circolare Tirrenica che fa continuamente il giro delle coste e soprattutto delle Isole che stanno fra Toscana, Lazio, Campania e Sicilia. Da nord si comincia evidentemente con l’Arcipelago Toscano, poi si scende alle Pontine, che a loro volta portano alle Isole di fronte al Golfo di Napoli.

Da un punto di vista marino sembra di snocciolare la collana di un magnifico rosario, fatto di vere e proprie perle: bastano poche miglia e navigando dall’una all’altra si visitano alcuni dei più bei posti del mondo. Dall’Elba a Capraia, da Pianosa a Montecristo e poi giù fino a Ponza o Ventotene, fino a Ischia, Procida e Capri si articola un itinerario davvero unico al mondo. Poi basta poco per raggiungere le Eolie che sono un catalogo di biodiversità impagabile, da Stromboli e Vulcano fino ad Alicudi e Filicudi. Ad Ustica (che per noi bolognesi evoca una tragedia ancora aperta) purtroppo non siamo mai stati.

Capri

Capri

Ma in compenso sappiamo bene che le Egadi, di fronte a Trapani, sono altrettanti gioielli, soprattutto Marettimo dove vorremmo tanto tornare. La cosa che colpisce nelle nostre Isole è il comune denominatore del mare bellissimo e della loro storia. Per me-Syusy un viaggio come questo ha appunto rappresentato un itinerario sulle tracce della Civiltà ancora misteriosa che ha colonizzato il Mediterraneo prima di Greci, Fenici o Etruschi: i Popoli del Mare, che forse erano reduci da una catastrofe atlantidea, forse venivano dal Nord.

Dopodichè ognuna di queste Isole è un mondo a sé, ognuna ha una sua identità. Anzi, si può dire che il concetto di isola  porta con sé anche un concetto di esasperata identità, anche individuale: si dice che gli isolani, in generale, abbiano caratteri forti e siano ognuno fatto a modo suo. Certo la gente che si incontra sulle Isole non è mai banale: per noi ogni isola ha sempre rappresentato una relazione importante con una o più persone particolari e indimenticabili. Se vi interessa visitare in barca le nostre Isole, seguite gli itinerari di Adriatica e salite a bordo: basta connettersi a velistipercaso.it.

Syusy e Patrizio

Immagine di copertina: Flickr User Patrick Nouhailler

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi