Esplora Menu Search Cerca
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il brodo di giuggiole di Arquà Petrarca

Un filmato inedito di Slow Tour Padano nei Colli Euganei

Lascia un commento

Un episodio inedito dello Slow Tour Padano di Patrizio Roversi: durante l’itinerario sui Colli Euganei raccontato nelle puntate della seconda serie, Patrizio ha fatto una sosta ad Arquà Petrarca, borgo medievale fra i più belli d’Italia, in cerca di una vera primizia locale, il brodo di giuggiole!

Avete mai assaggiato le giuggiole? Sono piccoli frutti antichi che vengono da lontano e che non sono mai stati coltivati intensivamente, solo in ambito familiare, rimanendo per questo un prodotto raro, una primizia. Le giuggiole un po’ acerbe somigliano a olive e ricordano il sapore della mela, da mature invece diventano scarlatte e dolcissime, quasi come datteri (infatti vengono chiamate “datteri cinesi”). Si mangiano sia fresche che un po’ avvizzite e vengono trasformate in tanti modi, non solo a scopo alimentare: ad esempio con le giuggiole si possono fare anche dei cosmetici molto nutrienti.

Ma la variante più famosa è senza dubbio il Brodo di giuggiole, il liquore tipico di Arquà Petrarca! Il posto giusto dove assaggiarlo e dove scoprire tutto di questo particolarissimo prodotto d’eccellenza è l’Enoteca Il Giuggiolo, dove Patrizio ha conosciuto e intervistato il titolare Luca Buson, un vero esperto in materia. Vale la pena organizzare un tour per andare a trovarlo nel suo locale in pieno centro nel borgo di Arquà, ma se nel frattempo vi incuriosiscono i suoi prodotti c’è uno shop anche nel sito ufficiale dell’enoteca.

Patrizio e Luca Buson, Enoteca Il Giuggiolo
Patrizio e Luca Buson, Enoteca Il Giuggiolo

Italia Slow Tour

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter di Italia Slow Tour
Riceverai tutti gli approfondimenti e il dietro le quinte di Slow tour Padano in anteprima.
Riceverai tutti gli approfondimenti e il dietro le quinte di Slow tour Padano in anteprima.
Iscriviti alla Newsletter di Italia Slow Tour

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi